Alba Festival 2019
A3web

ALBA Festival dal 27 al 30 Giugno
Mestre Parco Albanese (Bissuola/Piazzale centrale Div.Acqui)
4 giorni di concerti, workshop per ragazzi, Street Food & Beers
INGRESSO GRATUITO
Programma:

-giovedì 27 giugno:
ore 17.30Workshop performance Noiseboard
ore 21.00 Concerto di Any Other
Supporter : Plainn
dj.set Nina dB

-venerdì 28 giugno:
ore 17.30 Workshop di Stop-motion
ore 21.oo Concerto di Matita
Supporter: Niadra
Dj.set LECRI

-Sabato 29 giugno:
ore 12.30 picnic condiviso con laboratori d'arte e caccia al tesoro
ore 21.00 Concerto di Orchestre Tout Puissant Marcel Duchamp XXL (Francia, Olanda, Svizzera, Belgio)
Supporter : Folake
dj.set Paul

-Domenica 30 giugno:
ore 10.00 RE/CYCLE~ “Da rifiuti a strumenti musicali elettroacustici” a cura di V.E.R-V
ore 21.00 Concerto dei New Candys
Dj.set Marthelloebasta

----------------------------------------------------
Il Festival è realizzato dal settore Cultura di venezia in collaborazione con Macaco Records ed è stato cofinanziato dall'Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell'ambito
del programma operativo Città Metropolitane 2014-2020





AO1web

DETTAGLI:
GIOVEDI' 27 GIUGNO
- ore 17.30 /19.00
NOISEBOARD ( performance, test aperto a pubblico) dai 12 anni, max 30 pers.
Il progetto Noiseboard, ha l’obiettivo di sfruttare social media, musica e tecniche di fabbricazione locale e open-source per creare un’ibridazione tra la cultura dello skateboard e quella della pratica musicale. In questo modo è possibile riappropriarsi del tessuto urbano e dare atto a un progetto di street art che utilizzi la città stessa come uno strumento per dar luogo a nuove pratiche sociali e a nuove opere di arte multimediale. Noiseboard consiste nel montare su delle tavole da skateboard dei sensori di posizione, accelerazione e rotazione collegati tramite radiotrasmettitori ad un computer. I segnali generati dal movimento dello skateboard vengono ricevuti e rielaborati da un software open-source (realizzato da Giovanni Dinello in collaborazione con V.E.R-V.) e controllati da un performer con il fine di produrre suoni ed effetti audiovisivi.
I partecipanti assisteranno alla performance ed avranno poi la possibilità di provare le tavole in prima persona.
Lo skateboard è una corrente di street art che consiste nel rileggere gli spazi urbani. Gli skaters sono persone che utilizzano le loro tavole per vivere le città in maniera alternativa. L’obiettivo di Noiseboard è quello di amplificare ed espandere la fruizione di  questa pratica di riappropriazione dello spazio urbano, così da favorirne le rigenerazione.
L’evento prevederà l’esibizione di diversi skaters che faranno delle performance utilizzando i vari elementi urbani presenti nel Parco Bissuola, così da dare atto ad una riqualificazione e ad una riappropriazione di uno spazio pubblico.
Il progetto Noiseboard, sviluppato dal designer Chi ha ucciso il Conte?, il compositore Giovanni Dinello e l’atleta Alessandro Rizzo, realizzato con l’Associazione Culturale Pas-e è stato reso possibile grazie ai finanziamenti per la Street Art stanziati dal Comune di Venezia.

-ore 21 .00
concerto di Plainn
Plainn nasce dal bisogno di Paolo Brusò (Margareth, Focus On The Breath, Schrödinger’s Cat) di concentrarsi sulla scrittura di canzoni in solitario. Da sempre stregato dalla magia di ciò che una canzone può riuscire a trasmettere, lo scorso inverno Paolo ha realizzato uno dei suoi sogni: si è chiuso in una stanza lontano dalla città e ne è uscito con delle canzoni, nelle quali ha cercato di infilare tutta la sua sensibilità di autore e - ancor prima - di ascoltatore. Il suo obiettivo è semplice: far stare bene chi lo ascolterà.
Concerto di Any Other

-ore 21.30
cpncerto di Any Other
Any Other è il progetto di Adele Nigro, vero e proprio astro nascente della musica italiana, quella di vocazione più esterofila e che non si pone limiti e confini. Il suo ultimo album “Two, Geography”, uscito lo scorso settembre per 42 Records.
Non esistono recinti e classificazioni capaci di rinchiudere l’immenso talento di Adele in un’unica definizione: dall’indie rock di stampo anni ’90 che ne aveva caratterizzato gli esordi si è via via spostata verso una formula più matura e personale e che mischia canzone d’autore con influenze jazz. Al Primavera Sound
Festival di Barcellona, “Two, Geography” ha da subito catturato l’interesse di addetti ai lavori e operatori
internazionali, oltre ad essere stato positivamente accolto all’unanimità da tutte le testate
musicali nazionali.

-ore 23 Dj.set Nina Db



fotomatita03m


VENERDI' 28 GIUGNO

-17.30 – 19:00 workshop di stop-motion (dai 9 ai 15 anni, max 15 persone)
Workshop di stop-motion a cura di Francesca Ferrario & Framebyframe Studio
Un laboratorio dedicato ad una tecnica antica quanto il cinema durante il quale i ragazzi potranno liberare la propria fantasia muovendo sagome di carta, oggetti e creando assieme un breve filmato. Avranno l'occasione di avvicinarsi alle tecniche fondamentali dell'animazione e di scoprire il favoloso mondo del passo uno dove tutto è possibile. Verrà allestito un piccolo studio di animazione dove i più giovani verranno a contatto diretto con questa professionalità. Il workshop sarà seguito da Francesca Ferrario una delle più importanti animatrici italiane.
Dopo la laurea all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1997 approda in Inghilterra nel cuore della stop-motion con una borsa post-laurea Leonardo da Vinci. In seguito collabora con Aardman Animation e altre importanti realtà anglosassoni, partecipando all’animazione della pellicola Galline in Fuga. Nel 2003 realizza il primo cortometraggio indipendente Bertie and Roderick In a Bit of a Fix presso lo studio Pedri a Hilversum (NL). Tornata in Italia avvia l’attività di animatrice e regista, firmando spot pubblicitari e partecipando a serie televisive, oltre a specializzarsi in ambito formativo tenendo seminari di animazione e di modellazione per enti e aziende come la Scuola Internazionale di Comics.
Da sempre interessata al mondo dell’infanzia e adolescenza, ha un nutrito portfolio di possibili soggetti e spec-script per serie-tv e/o lungometraggi per giovanissimi.
Tutto il tempo Francesca Ferrario sarà supportata dallo staff dello studio di animazione FrameByframe di Mestre (VE), con materiale tecnico ed artistico.

- ore 21.00
Concerto di Niadra
Niadra è un progetto solista intimo e sperimentale che nasce dalla solitudine in una camera da letto. Nelle canzoni ci sono i pensieri avuti ogni giorno, guardando fuori dalla finestra, sulla quotidianità e sul mondo.

-Ore 21.30
Concerto di Matita
Matita è un ensemble composto da piano elettrico e disegnatori ritmici.
Il disegno viene effettuato su tavolette microfonate, che amplificano il suono di matite, penne, pennarelli. L’atto di disegnare si trasforma quindi in un gesto ritmico visivo e sonoro allo stesso tempo, che accompagna e da forma e struttura alla musica. Un gioco di rimandi tra piano elettrico e matite, penne, pennarelli che da vita a un’elettronica organica, interamente eseguita dal vivo. I concerti spesso prevedono l’intervento del pubblico che può a sua volta intervenire sul tavolo disegnando insieme agli artisti, in sessioni di improvvisazione aperte.

-ore 23 dj.set LECRI

Orchestre-Tout-Puissant-Marcel-Duchamp-1170x650


SABATO 29 GIUGNO

- dalle 12.30: picnic artistico (incontro in piazzale Div. Acqui)
Nella giornata di sabato, il festival sarà dedicato alle famiglie e ai cittadini del quartiere con una programmazione che mira alla partecipazione spontanea con particolare attenzione ai bambini. La proposta è quella di produrre con materiali naturali delle istallazioni di Land art che possano valorizzare le diverse aree del parco Albanese, dando ai cittadini l'opportunità di essere protagonisti diretti di questa operazione.
La giornata inizia con un ritrovo di aggregazione che prevede la condivisione di un picnic che ogni famiglia porta con se da casa. Questa sarà l'occasione di socializzare e avviare le attività pomeridiane in maniera amichevole e condivisa. Le famiglie potranno pranzare assieme e successivamente partecipare ai workshop.
In due zone diverse del parco saranno infatti allestite due postazioni di laboratorio artistico per le famiglie: una per i bambini dai 0 ai 6 anni e una per bambini dai 6 ai 10 anni. Gli atelier propongono di creare oggetti di Land Art per valorizzare le diverse aree del parco Albanese e sono articolati come segue:
Laboratorio bambini 0-6 anni con genitori. Spazio ad accesso libero con supervisione e accompagnamento di un'educatore. Necessaria presenza del genitore. In questo spazio di sperimentazione e libera espressione creativa, genitori e bambini possono avvicinarsi all'uso di tecniche e materiali naturali ispirati alla pedagogia del bosco e all'outdoor education. I materiali messi a disposizione sono: tinte e colori creati a partire da foglie, fiori, pigne, scarti vegetali, frutta e tè. pennelli fatti di rami, bastoncini e foglie, colle naturali a base di farine e amido. Durante il laboratorio verranno fornite spiegazioni e istruzioni per creare poi in casa gli stessi materiali.
Laboratorio creativo 6-10 anni, presenza dei genitori non obbligatoria per permettere a questi ultimi di partecipare con gli eventuali figli più piccoli all'altro laboratorio. Atelier di attività creative ispirate all'outdoor education e alla Land Art. Realizzazione di mandala, ghirlande, telai, composizioni e mosaici. Materiali: elementi naturali come foglie, sassi, pigne, rami, bastoncini, argilla e fango, fili, spaghi e corde.

Le attività laboratoriali saranno curate dall'associazione Aretusa che collabora già con l'Istituzione Bosco e Grandi Parchi per le attività dell'asilo nel bosco di Franca a Dese.
Dalle ore 17.30 si terrà una caccia al tesoro artistica nell'area del parco grazie ai materiali realizzati che si concluderà con un aperitivo nella zona del festival.

-ore 21.00
Concerto di Folake
Folake è una musicista afroitaliana nata e cresciuta a Padova. Appassionata di groove e ritmiche afro e tropicali, dal 2016 suona la chitarra e canta negli Hit-Kunle (tropical rock), con cui ha all'attivo un disco (Bello Records, 2017). Le piace la musica indisciplinata e contaminata, il suo repertorio è una collezione di canzoni nate dall’incontro tra occidente e mondo afro-latin; dal soul alla bossa nova, dal funk al reggae in un percorso in cui il filo conduttore rimane il ritmo improntato alle good vibes.

- ore 21.30
concerto di Orchestre Tout Puissant Marcel Duchamp XXL
L’orchestra (14 elementi) nasce da un’idea del contrabbassista Vincent Bertholet, quando al Cave 12 di Ginevra gli viene offerta una carte blanche per proporre un suo progetto. Il locale fa parte di un circuito europeo che sostiene e diffonde le musiche di ricerca a cavallo tra i generi, ma la musica della OTPMD si colloca in quello spazio strano dove il pop perde la sua disciplina e la canzone si apre a mille interferenze, combinazioni, colori. È una dimensione artigianale di cui si coglie l’aspetto corale e improvvisativo, ricca di scarti e irregolarità che sono il punto di forza del gruppo. 
Gruppi come The Pop Group, Rip Rig + Panic, The Ex e Dog Faced Hermans (da cui hanno ereditato il batterista Wilf Plum) sono i possibili progenitori della OTPMD, ma loro sono giovani, perlopiù, e con la sconfinata discoteca globale a loro disposizione.
Un concerto che si trasforma in una grandissima festa dove questi bravissimi musicisti provenienti da tutti il mondo incantano il pubblico in un vortice sonoro.

-ore 23.00 dj.set Paul



newcandys1

DOMENICA 30 GIUGNO
workshop (tutto il giorno) 10-13, 14-19
target = massimo 20 partecipanti tra i 14 e i 19 anni (liceali)

RE/CYCLE~
DA RIFIUTI A STRUMENTI MUSICALI ELETTROACUSTICI
Laboratorio con esperti del settore musicale, design ed informatico a cura di V.E.R-V. sulla progettazione e utilizzo di strumenti musicali alternativi (nessuna conoscenza richiesta).
Chi di noi non si è mai ritrovato a tamburellare le dita su una superficie di legno, metallo o plastica? Durante il laboratorio verranno trasformati questi gesti spontanei in gesti musicalmente espressivi. Non è richiesta nessuna conoscenza musicale: sarà la creatività ad influenzare maggiormente il risultato sonoro!
Avete ancora quella cartellina rotta che non avete mai buttato via? Un pezzo di un giocattolo non più identificabile? I vostri genitori tengono sedie in cantina e non sanno come liberarsene? Selezionate l’oggetto migliore e portatelo per ridargli nuova voce!
Programma della giornata

-10:00 - 13:00
studio e analisi dei materiali per illustrarne le potenzialità musicali e performative;
amplificazione degli strumenti tramite microfoni piezoelettrici e studio delle caratteristiche del suono amplificato.
-14:00 - 16:00
realizzazione di un primo prototipo elettroacustico e sperimentazione personale;
applicazione di modulatori meccanici (molle, risuonatori e altri) sugli strumenti per aumentarne le possibilità sonore.
-16:00 - 19:00
preparazione/strutturazione della performance con i partecipanti e ulteriore potenziamento delle potenzialità musicali degli strumenti con l'ausilio di un software per l'elaborazione digitale del suono realizzato da V.E.R-V.;
allestimento tecnico per la performance.
-19:00 - 19:45
Performance di gruppo con i partecipanti del workshop a conduction ALGOR


-ore 21concerto dei : New Candys
I New Candys si sono formati a Venezia nel 2008. Dopo un EP autoprodotto, nel 2012 esce il primo album “Stars Reach The Abyss” (Foolica), seguito da un tour in UK. Un brano tratto da esso viene incluso nella compilation annuale “The Reverb Conspiracy” dell'etichetta inglese Fuzz Club ed americana The Reverberation Appreciation Society (Levitation Austin). Nel 2015 esce il secondo album “As Medicine” per l’etichetta americana Picture In My Ear e nuovamente Fuzz Club. Mixato da John Wills dei Loop, riceve apprezzamenti da Simone Marie Butler dei Primal Scream, Stephen Lawrie dei The Telescopes e dalla Orange Amplification. Seguono tre tour europei incluso il supporto di band come Slowdive, The Vaccines, Savages, Jon Spencer Blues Explosion, The Warlocks e la partecipazione a festival come Secret Garden Party e Liverpool Psych Fest.
Nel 2017 esce il terzo album "Bleeding Magenta" (Fuzz Club / Little Cloud Records) ed il quarto tour europeo include la partecipazione allo SpaceFest a Danzica. Il riconoscimento internazionale della band si consolida nel 2018, prima con un tour australiano dove suonano da headliner al Sydney e al Melbourne Psych Fest e partecipano all'Adelaide Fringe, poi con un tour degli Stati Uniti e Messico che include una live session alla radio KEXP di Seattle. In estate si sono esibiti al Fuzz Club Eindhoven assieme a The Black Angels e molti altri ed hanno suonato in apertura ai The Brian Jonestown Massacre in Italia. Nel 2019 completano due tour consecutivi con oltre 50 concerti, prima in Europa e poi negli Stati Uniti e Canada. Tra i concerti figurano il Desert Stars Festival a Joshua Tree, Milwaukee Psych Fest, The Echo a Los Angeles, Hotel Vegas ad Austin ed il Mercury Lounge di New York. Alcuni loro brani sono stati inclusi in episodi della serie televisiva americana "Shameless".
 
▪ “Vessilliferi di una psichedelia brumosa, dilatata e shoegaze.”
 Rumore
▪ “Una delle realtà più internazionali che esistano in Italia.”
 Rolling Stone


▪ "Lo stile è pulsante e chitarristico, a metà strada tra BRMC e Black Angels." 
Rockerilla


▪ “Uno dei dischi più esaltanti che ci sia capitato di ascoltate negli ultimi tempi.”
 Il Mucchio


▪ “Difficile pensare a una band musicalmente più in forma in Italia in questo momento.” 
RockIt


▪ “Rumore puro, rumore ottimo, rock’n’roll che sgorga limpido dalla sorgente dei classici.”
 Il Corriere della Sera



ore 23.00 dj-set Marthelloebasta




Indie Voices 2019
Il centro Culturale Candiani in collaborazione con Macaco Records è felice di annunciare
la decima edizione di Indie Voices, la rassegna che dà spazio alla musica indipendente.
Quest'anno un programma ricco ed originale, al femminile e tutto italiano con due serate:


17 Aprile “OoopopoiooO”
03 Maggio “La rappresentante di lista”


La rassegna si apre Mercoledì 17 Aprile con OoopopoiooO.
In occasione dei cent'anni dalla nascita del Theremin, il gruppo formato da Valeria Sturba
e Vincenzo Vasi esce con il secondo album intitolato “Elettromagnetismo e Libertà”
Sotto questo epico e speranzoso titolo si cela un lavoro creativo e compositivo, atto a
superare le forme più congeniali e conosciute, ribaltando il tutto in un nuova miscela pop,
dove convivono in armonia combinazioni stilistiche distanti tra loro, quali la musica
contemporanea, il minimalismo, tarantelle techno, rap improbabili, musica popolare e finte
filastrocche da cantare con l'amico immaginario.
OoopopoiooO è una band che sorprende per audacia, coraggio e fantasia; è la prova
evidente che la musica è senza limiti, capace di portarci lontano dove meno ci aspettiamo.
Circondati da tastierine, giocattoli colorati, antenne, archi e corde, tornano sui palchi di tutti
gli universi.
Valeria Sturba: voce, theremin, violino, elettronica, giocattoli, percussioni, looper
Vincenzo Vasi: voce, theremin, basso, elettronica, giocattoli, percussioni, looper


La seconda serata della rassegna, Venerdì 3 Maggio, vede protagonista una tra le realtà
più trasversali e interessanti del panorama musicale contemporaneo: la Rappresentane di
Lista.
Vera rivelazione di questi ultimi anni, il duo nasce nel 2011 dall'incontro della cantante
Veronica Lucchesi e il chitarrista Dario Mangiaracina. Già dagli esordi raccolgono consensi
di pubblico e critica con il primo album persino candidato alle Targhe Tenco come miglior
disco d’esordio.
La voce di Veronica Lucchesi non passa inosservata e in tanti la definiscono come un
dono speciale, come d'altro canto, la sua figura femminile: forte e audace.
Dal vivo sono accompagnati da una numerosissima e strepitosa band capace di
esprimere al meglio il loro stile definito da Blowup come “ folk/jazz/soul/funky pop
metropolitano e insieme ancestrale”.
Il loro nuovo album, “Go Go Diva” propone una figura femminile come guida, la band lo
definisce come un “invito a perdersi, a battersi, a spogliarsi e a cantare con tutta la voce
che si ha in corpo. Nell’inferno dei desideri, nel buio della paura, nell’oscurità di questa
notte noi ci sentiamo maledettamente vivi»
Le prime date annunciate della Rappresentante di Lista sono già soldout, a conferma del
successo di questo gruppo rivelazione dell'indie italiano che abbiamo il piacere di ospitare
anche noi sul palco del centro culturale Candiani.
http://www.lrdl.it/

Ingresso:
Auditorium 4 piano ore 21.00
- intero euro 10
– ridotto possessori tessere Cinema Più e Img euro 8
– ridotto Candiani Card, studenti fino a 26 anni euro 5

Biglietti in vendita alla biglietteria del Centro e online www.vivaticket.it (diritto di prevendita 1 euro)

Orari biglietteria: martedì e giovedì 16.00 – 18.00, mercoledì e venerdì 10.00 – 12.00, sabato 16.00 – 20.00.
In occasione degli spettacoli, da due ore prima dell'inizio.


Contributi P.A.
Nel 2018 l’associazione culturale Macaco, CF 90115720279 ha ricevuto le seguenti somme dalle P.A.

11/05/2018 4000 euro dal Comune di Venezia quale prima rata per la rassegna Indie Voices
28/06/2018 819,67 euro da IC Guggenheim quale finanziamento del corso “saper guardare/saper mostrare”
29/06/2018 532,79 euro da Comune di Venezia quale workshop di animazione stopmotion
30/07/2018 1800 euro da Comune di Venezia quale pagmanento per la rassegna Art Night
11/10/2018 2794 euro da Comune di Venezia quale saldo per la rassegna Candiani Estate in Musica
14/12/2018 573,77 euro da Comune di Venezia quale workshop di animazione stopmotion
27/12/2018 6350 euro da IC Guggenheim quale rimborsi per il progetto “Venezia:passato, presente, futuro”


Indie Voices 2018
La musa di David Lynch, Chrysta Bell e l'ipnotica Emma Morton sono tra i nomi annunciati per il ritorno della rassegna Indie Voices al centro culturale Candiani.

Indie Voices, la rassegna del Candiani che dà spazio alla musica indipendente propone quest'anno un programma ricco ed originale e per questa edizione, tutto al femminile con tre serate
i giovedì 5, 12 e 19 aprile.

La rassegna si apre giovedì 5 aprile con la cantante attrice e modella statunitense Chrysta Bell, musa di David Lynch e protagonista dell'ultima serie Twin Peaks. L’ultimo lavoro di studio della musicista texana, “We Dissolve”, secondo album pubblicato a giugno 2017, è stato registrato con John Parish (produttore di PJ Harvey) e vede la partecipazione di artisti del calibro di Andian Utley (Portishead), Geoff Downes (Asia, Yes) e Stephen O’Malley dei Sunn O))). “We Dissolve” è un “mix immaginifico di pop, soul, rock e jazz” dove la voce ipnotica e sensuale di Chrysta serpeggia tra ritmi blues, chitarre anni Cinquanta e pop allucinato.

Giovedì 12 aprile sarà una serata dedicata a gruppi veneti, con il doppio concerto di Hit-Kunle e Elli de Mon.
Hit-Kunle è una delle giovani promesse musicali italiane. Il progetto nasce dalla cantante, Folake Oladun, classe 1995, italiana di origini nigeriane, che nel progetto ha fatto confluire liberamente le anime musicali europee e africane e i suoi ascolti musicali. Le composizioni della giovane band attingono dal mondo afro-latin, così come dal soul, dal rock e dal punk, per un risultato all’insegna di un groove secco eppure immerso in atmosfere calde ed energiche.
Ad aprire la serata sarà la one girl band vicentina Elli de Mon, tra chitarre, grancassa, rullante, sonagli, suoni saturi e psichedelia indiana. Attingendo a piene mani dalla tradizione sciamanica dei lontani incantatori Bessie Smith, Fred McDowell e Son House, Elli combatte i suoi demoni con lo strumento a lei più congeniale: la musica. Un blues nuovo, fatto di slide selvaggi e contaminato da influenze punk e dalla musica indiana, grande amore di Elli. Dal 2013, anno di uscita del suo album debutto, ha girato l'Europa e gli Stati Uniti, accumulando successi di pubblico e di stampa.

Infine per l'ultima serata della rassegna, giovedì 19 aprile, sarà ospite la bravissima cantante scozzese Emma Morton, accompagnata sul palco da The Graces con Piero Perelli alla batteria (Dana Fuchs) e Luca Giovacchini alla chitarra (Bobby Johnson, R.L. Burnside, Frank Frost, Vinicio Capossela, Sam Carr and more). La loro musica è un evocativo e misterioso miscuglio di roots-rock, soul, jazz e folk. Emma Morton, dopo la partecipazione ad X Factor nel 2014 ha sviluppato uno stile proprio molto contaminato raggiungendo televisioni e radio e inserendosi nella top 3 nelle classifiche. Emma Morton & The Graces hanno recentemente registrato un nuovo disco nel quale si controbilanciano i toni dolci tipici dell'ereditario folk scozzese di Emma e la passione condivisa dalla band per la musica afroamericana.


Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani
Mestre (VE)
Auditorium quarto Piano

Biglietti in vendita alla biglietteria del Centro e online sui siti
www.culturavenezia.it/candiani
www.biglietto.it (diritto prevendita 1 euro)
www.culturavenezia.it/candiani
ORARI BIGLIETTERIA:
martedi/giovedì 10-12 e 16-18
merc/Ven 10-12
Sab 16-18
In occasione degli spettacoli due ore prima dell'inizio.


Grimoon Teaser 1 "Vers la lune"


Grimoon Teaser 2"Vers la lune"


GRIMOON - VERS LA LUNE
banner web2


Siamo felici di annunciarvi ufficialmente che il nuovo disco/film dei GRIMOON uscirà a gennaio in Italia (Germania e Us a seguire) per Macaco Records e Vaggimal Records.

Ambizioso progetto di cinema e musica,\"Vers la lune\" racconta una fantascientifica odissea nello spazio, interpretata da quattro personaggi bizzarri che accompagnano i Grimoon in questo nuovo e lungo viaggio.
Dopo un decennio di concerti in tutta Europa, decine di video, cortometraggi di animazione e collaborazioni internazionali, arriva \"Vers la Lune\" che racchiude cinema animato e musica, per una simbiosi ormai totale.

Per l\'uscita italiana del disco la Macaco Records è felice di annunciare la collaborazione con i montanari della Vaggimal Records.
Da gennaio i Grimoon torneranno dalla Luna per iniziare il nuovo tour mentre da domani seguiteli su facebook per scoprire i protagonisti animati del loro viaggio....sintonizzatevi!!

\"Vers la lune\" OUT JANUARY 2014. Label: Macaco/Vaggimal (Italy), Solaris Empire/Broken Silence (Germany), 500 Records (USA). Press by Vallata Promotion promo@vaggimal.com.
Booking Italy booking@macacorecords.com, Germany and eastern Europe loufaibooking@gmail.com


Sostieni i Grimoon su Musicraiser


***GRIMOON
sosteniamo il nuovo progetto video dei Grimoon!!
inizio raccolta fondi su Music Raiser

Salve amici dei Macachi vi scriviamo per mettervi al corrente che da poche ore è iniziata la campagna di raccolti fondi per il nuovo progetto video dei Grimoon.
Lo potete fare tramite la piattaforma Music Raiser che da tempo fa si che progetti artistici e musicali possano essere sostenuti dagli amici e fans del gruppo.
Vi scriviamo perché i Grimoon stanno cercando di dare vita ad un progetto che gli piace particolarmente: un viaggio verso la Luna...
I Grimoon con il loro nuovo disco si lanciano verso lo spazio alla ricerca di nuove avventure visive e musicali...ma non ce la fanno da soli: questa volta hanno bisogno del vostro aiuto. Stannoo per realizzare 10 video in animazione e gli servono materiali ed attrezzature. Sarà un’impresa, dal punto di vista artistico, importante ed ambiziosa.
Per questo vi chiedono di dargli una mano.
Si tratta in pratica di comprare adesso in prevendita o il nuovo album, o la maglietta, o l\'intera discografia nostra, oppure di iscrivere voi, un vostro amico o vostro figlio ad un nostro workshop di animazione...insomma...si tratta di dargli una mano economica in cambio di qualche cosa che potete decidere voi in base alle vostre disponibilità finanziarie.
Il tutto lo trovate su Musicraiser a questo indirizzo:
https://www.musicraiser.com/projects/2245-viaggio-verso-la-lunatrip-to-the-moon


Trovate anche il video della prima persona ad aver accettato di sostenere il progetto:
http://www.youtube.com/watch?v=ghMjnscq9Lw&list=UUW4vml9ej-8KB5fVEoM48fw&feature=share

IMPORTANTE: con questa mail non vogliamo costringere nessuno, non ce lo permetteremo mai..la nostra intenzione è quella di mettervi al corrente di questo progetto e se per qualsiasi motivo economico non ce la fate personalmente, potete fare una colletta tra amici o solo far girare il video dell\'iniziativa attraverso i vostri contatti Facebook o twitter o parlatene con amici…fate quello che vi sentite!!!
I GRIMOON vi ringraziano anticipatamente...


*************************************************


Support Grimoon\'s new project!!
Crowdfunding just started on Musicraiser

Dear friends, we are writing to inform you that Grimoon\'s crowdfunding just started. It is to support their new video project.
Grimoon are trying to give life to an important project: a trip to the Moon...Grimoon\'s new album is a space odyssey for new musical and visual experiences. But they can\'t do it alone...they need your help. They are going to make 10 animation videos and they need lots of material and tools to make them. Here is why they need your help. You can buy now on preorder the new album, t-shirts, full discography or subscribe to animation workshop...to make it short, you buy something now to help them, and you can choose what to buy here:
https://www.musicraiser.com/projects/2245-viaggio-verso-la-lunatrip-to-the-moon

You\'ll find here the video of the first person who decided to support Grimoon:
http://www.youtube.com/watch?v=ghMjnscq9Lw&list=UUW4vml9ej-8KB5fVEoM48fw&feature=share

Please if it\'s ok for you help us to diffuse this message as much as possible...so that this fantastic trip can happen!!! Thanks in advance and be ready to come to the Moon with Grimoon!!


INDIE VOICES 2014
INDIE VOICES - C.C. CANDIANI (Mestre-VE)
03 Aprile SEPIATONE
10 Aprile BETTIBERSANTINI


Indie Voices, la rassegna del Candiani che dà spazio alla musica indipendente italiana e straniera propone come ogni anno un programma ricco ed originale, confermando e affermando che la musica indipendente è ampiamente capace di sedurre un pubblico molto vasto. La qualità dei gruppi chiamati a suonare sull'insolito palco dell'auditorium del Centro Culturale Candiani per Indie Voices 2014 è la prova che la musica indipendente è viva e in continua evoluzione e che abbraccia generi molto diversi!
Per questa ottava edizione Indie Voices si svolgerà di giovedì sera. Prima e dopo i concerti sarà possibile incontrarsi per un aperitivo, cena e altro alla nuova bellissima cicchetteria-ristorante "Casa Fortuna" in corte Bettini13/14 appena dietro il C.C.Candiani

3 Aprile SEPIATONE
La rassegna si aprirà giovedì 3 aprile con una serata speciale che avrà come protagonisti due solisti di eccezione: Hugo Race e Marta Collica, uniti in arte sotto il nome Sepiatone. Hugo Race è un musicista, cantautore e compositore australiano di fama internazionale, membro fondatore dei Bad Seeds di Nick Cave. Attivo come solista dal 1980, il suo blues sussurrato e oscuro lo ha portato a collezionare collaborazioni internazionali, dai True Spirit ai Fatalist, da Dirtmusic a Lilium e molti altri.
Marta Collica è un'eclettica cantante e musicista italiana con due dischi solisti all'attivo. Dal 2004 suona anche nella band del noto musicista e produttore inglese John Parish.
Assieme, Marta Collica e Hugo Race sono Sepiatone.
Binomio particolare di suo, reso ancor più “complesso” da un immaginario sonoro legato al marchio che pesca a piene mani da universi agli antipodi, siano essi il trip hop, le colonne sonore d’antan, certe influenze esotiche, il suddetto blues, il folk o un songwriting minimale e in controluce. Una varietà di stimoli figlia anche del nomadismo biografico di entrambi i musicisti e piacevolmente indecisa, in quel latitare tra sogno e realtà che la caratterizza da sempre.
il progetto Sepiatone sembra una questione di cauti equilibrismi, un puzzle paziente e volenteroso, certificato da dischi come In Sepiatone (2001), Darksummer (2004) e dal nuovo album Echoes On che il duo presenterà al Candiani giovedì 3 aprile.


10 Aprile BETTIBERSANTINI
La rassegna proseguirà giovedì 10 aprile con un altro duo, questa volta italiano, che però vede sempre uniti due solisti d'eccezione. In questo caso saliranno assieme sul palco Marco Parente ed Alessandro Fiori, uniti in arte sotto il nome Bettibarsantini.
Marco Parente è uno dei più apprezzati musicisti italiani, autore e interprete di album come Eppur non Basta, Trasparente e La riproduzione dei fiori e del quale è sufficiente ricordare che vanta collaborazione discografiche con Carmen Consoli, La Crus, Afterhours, Cristina Donà, Paolo Benvegnù, progetti paralleli con musicisti del calibro di Stefano Bollani o poeti come Lawrence Ferlinghetti, cover a lui tributate da Patty Pravo, oltre ad illustri attestazioni di stima come quella di David Byrne (Talking Heads).
Co-fondatore delle band Mariposa e Amore, Alessandro Fiori è musicista, cantante pittore e scrittore. Nel 2010 pubblica Attento a me stesso, primo disco solista a cui segue Questo dolce museo, nominato al Premio Tenco tra i migliori dischi dell'anno. Anche lui vanta tante prestigiose collaborazioni: Zen Circus, Andrea Chimenti, Paolo Benvegnù, ed altre. Ha vinto il premio come “Miglior solista” al PIMI 2013
Assieme, Marco Parente ed Alessandro Fiori danno vita a Bettibarsantini, progetto fatto di canzoni pop, con squarci di poesia pura e adrenalinica, cantata a voce piena. Il "punk patologico" dei due cantautori si regge su tracce di harmonium, chitarre slide e patterns ritmici che creano atmosfere suggestive e incantevoli.
La band, nata tra i camerini dei club italiani, ha una sua peculiare cifra stilistica nascosta tra le pieghe delle personalità di Parente e di Fiori, con rimandi che vanno dai Talk Talk agli XTC, confermandosi come due tra i più brillanti esploratori musicali italiani.
Giovedì 10 aprile al centro culturale Candiani presenteranno il loro omonimo disco di esordio BettiBarsantini.

CENTRO CULTURALE CANDIANI
Piazzale Candiani
MESTRE VE
Inizio concerti ore 21.30 Puntuale
Ingresso 5 Euro, Ridotto 3 Euro
Biglietti in vendita alla biglietteria e on line su
www.centroculturalecandiani.it
www.biglietto.it
(diritti prevendita 1 Euro)



Grimoon German Tour
I Grimoon stanno lavorando alla scrittura del nuovo disco. Un progetto che sta impegnando la band alla ricerca di descrivere un viaggio spaziale, che parte dalla terra per proiettarsi nel cosmo, dove forme di vita diverse e paesaggi mai visti si mettono in relazione con i protagonisti..
La componente di questo lavoro sarà un intreccio artistico tra musica e video come la band ha sempre fatto. Assieme alla composizione dei nuovi brani saranno girati dei cortometraggi, gran parte in animazione che seguiranno i momenti musicali.
Nel frattempo I Grimoon continuano a suonare e a presentare il loro ultimo disco \"Le deserteur\".
A inizio Marzo saranno in Germania per un breve tour.
Al ritorno si concentreranno sul disco nuovo e i video.

28/02: Teatro Cinema Gloria - Montichiari BS - Italy
07/03: Bookique - Trento - Italy
08/03: Salon remise - Berlin
11/03: cafe glocksee - Hannover
12/03: Aaltra - Chemnitz
13/03: Duncker - Berlin
15/03: Atelier Kunst & Therapie - Montabaur
16/03: Cafe Vinyl - Wetzlar

www.grimoon.com


"Help you out" Official video Margareth
Siamo felici di annunciare l'uscita del nuovo video dei Margareth "Help you out", tratto dal loro ultimo ep Flowers. Questo video è stato fatto con la tecnica dello stop-motion dal framebyframe Studio di Venezia.
http://fbfstudio.blogspot.it

Guardatelo seguendo il link qui sotto
http://www.youtube.com/watch?v=nPI8HuboNCs&list=UU8Q58HBgdyhfZbrVk_yIhDA#t=2




news Macaco
*** Margareth
Da oggi possibile acquistare
il nuovo Ep dei Margareth\" Flowers \"

Da oggi è possibile acquistare presso il nostro sito il nuovo ep dei Margareth "Flowers" . Il costo è di 9 euro comprese le spese di spedizione.
Acquistarlo è facile, basta andare sulla pagina shop del sito Macaco e compilare il form di acquisto.
Con questo lavoro, i 4 ragazzi hanno voluto fare qualcosa di totalmente differente da quanto fatto in precedenza, cambiando modo di produrre la propria musica a partire dalle modalità di scrittura e composizione. La loro attenzione si focalizza stavolta sull\'immediatezza delle composizioni, continuando a studiare sempre più l’intreccio dei suoni acustici, elettrici ed elettronici. Ogni dettaglio è curato in prima persona, con l’aiuto in regia di Mattia Gastaldi, che già aveva lavorato con loro per Fractals (Macaco, 2012). Flowers sarà il primo lavoro della band ad essere completamente prodotto nella quiete della sala prove / studio gestita da Macaco Records. La loro attenzione al nuovo viene ribadita anche nella presenza fisica del cd, con grafica e packaging concepiti da zero grazie al lavoro di Officina 3am e Marco Vidoni. Una piccola, vera gemma.

Prodotto da: Mattia Gastaldi & Margareth
Registrato e mixato da: Mattia Gastaldi & Margareth
Mastering: Vincenzo Patella
Grafica: Officina 3am
Packaging: Marco Vidoni
Margareth :
Alessandro Benvegnu – Basso
Paolo Brusò – Voce e chitarra
Alessandro Fabbro – Tastiere e tromba
Niccolò Romanin – Batteria

www.margarethmusic.com











Margareth German Tour
*** Margareth
Nuovo Ep + Tour in Germania

I Margareth in questo periodo sono impegnati nello studio della Macaco alla registrazione di un ep "Flowers" che stanno producendo assieme a Mattia Gastaldi.
E' un lavoro intenso attorno a nuove canzoni che aprono il gruppo a nuovi panorami musicali, legati ancora di più alla ricerca e all'elettronica.
I Margareth sono un gruppo vivace sempre alla ricerca di nuovi suoni e soluzioni. I Margareth sono uno spiraglio culturale innovativo, attento e creativo, che ha occhi che guardano giustamente all'esterno. Se la cultura crescerà in questo paese e anche grazie a musicisti giovani dinamici e preparati come loro.
Seguiteli su facebook e sosteneteli.
www.margareth.it

09/03 Taquis Bar
10/03 Knokenbox, Berlin
11/03 TBA
12/03 Mojo Cafè, Osnabruk
13/03 Schokoladen, Berlin
14/03 TBA
15/03 Gaegenviertel, Hamburg
16/03 Zum Falken, Weimar


Grimoon Us release
Grimoon's new album "Le déserteur" is out today in the Us, available through Amazon and Itunes
Amazon: http://amzn.com/B0071BYPN4
Itunes: http://itunes.apple.com/us/album/le-deserteur/id544477924?uo=4


Je transforme - Mostra Laboratorio Grimoon
Grimoon
\"Je transforme\" dal 4 al 10 Febbraio 2012
mostra laboratorio sull\'immaginario del progetto artistico Grimoon



Creare non è solamente un atto dell\'artista. La creazione appartiene a tutti : non bisogna necessariamente essere artisti per inventare, costruire, modificare. Prendere un oggetto e dargli una nuova vita, trasformarlo per poi animarlo, renderlo protagonista di una storia. \"Tutto quello che è nella nostra testa esiste per essere trasformato\" cantano i Grimoon.
Dal 2003 i Grimoon allenano la propria fantasia inventando storie musicali e visive, lavorando con la materia prima, l\'essenza: note, oggetti, colori.
Nato come progetto musicale, i Grimoon hanno da subito abbinato immagini (da loro realizzate) alle loro canzoni. Una performance dei Grimoon assomiglia quindi ad una sorta di concerto/cinema in cui lo spettatore è invitato ad entrare nel fantasioso mondo musicale e visivo del gruppo.
In 8 anni di vita i Grimoon hanno registrato 4 album, suonato in oltre 200 club europei ed internazionali, girato una quarantina di cortometraggi e due lungometraggi.
Questa mostra/laboratorio, curata da Alessia Anello vuole essere un invito alla scoperta e alla creazione artistica. Il laboratorio di animazione aperto tutti i giorni è l\'occasione, per i visitatori, di mettere alla prova la propria fantasia.

Grimoon
\"je transforme\"
dal 04/02/2012 al 10/02/2012
dalle 15:00 alle 19:00
Presso Ass. Culturale Spiazzi
Sestiere Castello (Arsenale-Campo San Martino) - Venezia

Programma dettagliato:

>04/02 ore 18.30
Vernissage e buffet a cura dei Grimoon - a seguire showcase acustico
>05/02 dalle 15 alle 18
Workshop di animazione per bambini a partire dai 7 anni
>08/02 ore 21
Proiezione del film \"La Lanterne Magique\" dei Grimoon
>09/02 ore 21
Proiezione del film \"Neera\" dei Grimoon
>10/02 ore 19
Finissage e proiezione delle animazioni realizzate dai visitatori della mostra

> Ogni giorno durante l\'orario di apertura della mostra \"Anima!\": laboratorio libero di animazione in stop motion

Links e contatti

Cell: 320-7106841
www.grimoon.com
info@grimoon.com

www.youtube.com/user/grimoonini
Ci trovate anche su facebook, twitter, reverbnation, soundcloud, bandcamp



Presentazione nuovo disco dei Margareth
-Il collettivo Macaco Records è felice di annunciare che il 27 Gennaio uscirà ufficialmente il nuovo disco dei Margareth.
Il disco prodotto da Margareth - Macaco records è stato registrato l'anno scorso in presa diretta negli studi Marco Tagliola, produzione artistica Giovanni Ferrario.
Il secondo album ufficiale della band è un disco importante, dedicato alla musica, senza fronzoli, che colpisce dritto all'anima e non lascio spazio alle mode e ai gusti del momento, di ampio respiro internazionale, ricercato e maturo.
I Margareth non lasciano dubbi, suonano e cantano bene, sono musicisti professionali e come bravi maestri hanno creato un lavoro minuzioso, ricco di sfumature e
La data di presentazione sarà Ven. 27 Gennaio al Centro Culturale Candiani di Mestre (VE) alle ore 21.00

" i Margareth pescano da stili e convenzioni solo ciò che gli serve, per abbandonarsi in modo del tutto spontaneo alla propria sensibilità, aiutati dalla produzione cristallina e perfettamente calibrata di Giovanni Ferrario. Chiamatela pure maturità."Sentire ascoltare Gen.2012

" se il buon giorno si vede dal mattino...questo sarà un anno eccezionale per la produzione indipendente nostrana. I Veneti Margareth sono in stato di grazia: Un viaggio ipnotico tra bagliori distanti di alt-rock, sentieri azzurri di pop lisergico e miraggi d'armonie" RUMORE - 8

" E' possibile che riesca ai Margareth il colpaccio che anni fa svoltò la carriera dei Jennifer Gentle. Noi glielo auguriamo e le potenzialità ci sono..." BLOW-UP

Seguite i Margareth su Facebook o sul loro sito-blog

www.margareth.it



Indie Voices 2012
*** INDIE VOICES 2012
23-24-25 Febbraio
Centro Culturale Candiani - Mestre (VE)

La Macaco Records è lieta di annunciare la VI edizione di INDIE VOICES, voci indipendenti.Indie Voices, la rassegna del Candiani che dà spazio alla musica indipendente italiana e straniera, compie 6 anni. Come di consueto propone un programma ricco ed originale, confermando e affermando che la musica indipendente è ampiamente capace di sedurre un pubblico molto vasto. La qualità dei gruppi chiamati a suonare sull\'insolito palco dell\'auditorium del Centro Culturale Candiani per Indie Voices 2012 è la prova che la musica indipendente è viva e in continua evoluzione e che abbraccia generi molto diversi!
.. ..
Da giovedì 23 a sabato 25 febbraio si esibiranno gruppi che fanno della musica una ragione di vita, una ricerca continua, composta di note e
poesia, di sensibilità e fantasia.

- 23 Feb. GRIMOON
- 24 Feb. Marco Parente
- 25 Feb. The Black Atlantic

I concerti inizieranno alle ore 21.30.
Costo biglietto, posto unico 3 Euro
http://www.centroculturalecandiani.it/


Macaco Records: da etichetta a collettivo
La Macaco Records etichetta indipendente è felice di riproporsi in questa nuova stagione cambiata, rinnovata e ricca di dischi da proporre. Dopo un anno di incertezze e riflessioni ci siamo riorganizzati al nostro interno, incorporando nuovi elementi e risorse decisi ancora una volta a dare uno sostanziale contributo culturale e musicale.
In questi mesi lavoreremo intensamente attorno ai nuovi progetti musicali di Margareth, Grimoon e Cleo T.
Vi aggiorneremo sulle date dei concerti delle band, sulle nostre iniziative legate alla Fattoria dove viviamo e consolidiamo le idee, e agli eventi che realizziamo all\'esterno.


new releases
Macaco Records is happy to announce that three new albums will be released this year:
- January 27th: FRACTALS - Margareth\'s new album
- February 17th: LE DESERTEUR - Grimoon\'s new album
- March 16th: SONGS OF GOLD AND SHADOW - Cléo T\'s new album


Grimoon + Manuok european tour
23 marzo: Magazzini del Sale - Venezia Italy
24 marzo: Galeter - Montichiari (Bs) Italy
25 marzo: Scalo San Donato - Bologna Italy
26 marzo:Piccolo Teatro Aur'ora - Ora (Bz) Italy
29 marzo: Subway to Peter - Chemnitz Germany
30 marzo: Schokoladen - Berlino Germany
31 marzo: Duncker - Berlino Germany
1 aprile: TBA
2 aprile: Ut Connewitz - Leipzig Germany
3 aprile: TBA
5 aprile: L'espace B - Paris France
6 aprile: La Mine - Strasbourg France
7 aprile: Zwolfzehn - Stuttgart Germany
8 aprile: TBA
9 aprile: TBA
10 aprile: Diavolo Rosso - Asti Italy
12 aprile: Luogo misterioso - Soleminis (Ca) Italy
13 aprile: Linea notturna - Cagliari
14 aprile: Trittico Ironico - Nuoro
15 aprile: Tumbao - Sassari
17 aprile: Circolo magnolia - Milano


Indie Voices 2011
Programma Indie Voices 2011
al Centro Culturale Candiani di Mestre (VE)

Giovedì 10 marzo: Joy (Belgio)
Venerdì 11 marzo: Margareth (Italia)
Sabato 12 marzo: Cléo T (Francia)

Concerti alle ore 21.30 puntuali
Prezzo ingresso: 5 euro

Prima dei concerti alla Vida Nova, piatto unico a 5 euro
Dopo i concerti al Flat, dj set e consumazioni a 5 euro


Grimoon Dvd out soon
The dvd "Cinematic Pop" will be released in april...
It contains 15 Grimoon short movies and the documentary "Cinematic Pop"