White lines
White lines
Band: Margareth
Release Date: 2010-02-12

Tracks

Description
CD

** "White Lines è un disco che cerca di mantenere molto di quel che promette. […]Macaco continua a puntare su band di livello. Dieci canzoni per mezz’ora abbondante. Scelta perfetta e canzoni che si fanno ascoltare ben più che volentieri."
Fuori dal mucchio

** "Le chitarre folk la fanno da padrone su un tappeto di arrangiamenti morbidi, mai eccessivi e azzeccati a non rovinare un\'atmosfera piacevole. […]Un esordio che promette bene"
La Stampa indie web

** "Pop acustico, sonorità confezionate ad hoc, arrangiamenti curati nei minimi dettagli, batterie e percussioni mai invadenti, suoni di trombe che entrano quasi chiedendo permesso e piccole punte di distorsioni che decorano l’album."
Extra music

** “I nostri si distanziano con disinvoltura dalla consueta forma canzone, lasciando che le melodie si sovrappongano delicatamente, fino a creare un insieme dal grande appeal. vanno segnalati gli interventi del pianoforte, e soprattutto della tromba, capace di allargare una cubatura timbrica in espansione continua. Prova che sa di piena maturità.”
L’isola che non c’era

** " Per chi ama il genere (un pop delicato venato di folk elettrico, poco indie ma parecchio alternativo) e non li ha mai ascoltati potrebbe essere una folgorazione."
Rockit

** “L’acustica resta protagonista in questa formazione della terraferma veneziana anche nell’esordio ufficiale. […] Una band che non trascura alcun aspetto della composizione e della produzione.”
Blowup

Lyrics

I get alone


Mad man's poem


Horizon


Night talker


Thinkin' about sex


mama take my girl away


in love with a freak


home sweet home


this town


the gate